Crea sito

Vincere le paure..

Buongiorno a tutti voi,vi amo immensamente! Vincere le paure Caro Ambrogio, non leggo mai articoli che fanno pensare:”Domani potrebbe succedere anche a me,o a qualcuno che mi è caro.”Ma non ho resistito alla tua storia perché sono uno sportivo,non sono coraggioso,non ho mai fatto niente che possa somigliare a un’avventura.Ho usato il verbo ‘rappresentavi’ senza volerlo.È triste per me scriverlo e non oso immaginare quanto possa essere per te difficile vivere,giorno dopo giorno,facendo i conti con l’impossibilità di tornare come prima. Ti abbraccio Simone   Mi piace cominciare i mesi.È un antidoto alla solitudine.Pensare che questo è il mese di Natale,o di un compleanno,o di una festa,fa pesare meno i giorni dell’attesa.Facevo così nelle traversate solitarie.Ogni foglio strappato al calendario è una conquista della vita.Corro contro il tempo.Ho fretta.Voglio pensare: c’è una piccola speranza anche per me. Non ho più paura di vivere per quello che sono.Ho imparato a farlo.Governo le emozioni senza farmi travolgere.All’inizio anche il passaggio dal letto alla sedia a rotelle era un problema.Adesso chiudo gli occhi e faccio oplà col pensiero.Con la pazienza di un monaco tibetano accetto qualsiasi tortura. Ogni mattina mi fanno la barba.È il buongiorno che arriva con un profumo di menta.Respiro e guardo se qualcosa è cambiato.La luce che filtra mi aiuta a capire il tempo fuori,non voglio perdere il legame col mondo. Sono due le persone che mi aiutano.Regime da caserma,ogni giorno:massaggi,medicine e terapie  hanno orari stabiliti.I miei infermieri sono buoni,pazienti.Senza di loro sarei perso.Preparazione vestizione,assistenza:un ciclo continuo.In ospedale ti salvano Continue Reading →


Posted in Senza categoria by with no comments yet.

Un regalo per voi

Buonasera a tutti voi,vi amo immensamente!! Un regalo per voi.. “Un corpo che è sempre armato,in un stato di tensione perde la sua potenza.. Perciò lascia che riposi,che recuperi la sua stabilità, così quando avrai bisogno della sua forza,lui sarà intatto e concentrato sul qui e ora.. Fa si,che le tue intenzioni siano ben chiare.. Un corpo è flessibile,malleabile,ma anche un limite.Uno sforzo al di là delle sue capacità lo spezzerà,o lo lascerà esausto. Perciò,cerca di essere in armonia con il tuo strumento,e non esigere più di quanto ti possa dare. Per tenere il corpo in forma,e in eleganza,fai che ciascuna componente faccia solo il necessario,e non disperda le sue energie.. Così,potrai operare l’azione che ti sei prefissato senza stressare e stancare il tuo corpo. Il corpo è l’estensione del tuo pensiero..quindi unisci il tutto,e fa si che tutto combacia e sia in armonia con l’azione.. Il pensiero deve essere cristallino,onesto,molto equilibrato.Una volta che è partito,non farà ritorno,per cui se intravedi parti discordanti che rischiano di far del male o farti del male,interrompi subito.. Ma se l’unica cosa che ti ferma è la paura di sbagliare,allora scocca il pensiero più veloce che puoi,senza trattenere.. Anche se non giungerà l’obiettivo,per cui è partito,non ti preoccupare, poiché con la pratica,modificando,discernendo, amalgamando,perfezionando,la forza del pensiero raggiungerà e colpirà il bersaglio….e sarà una bellissima prova,che tu sei di più di quel che eri,e di quel che ti hanno fatto pensare.. Se non corri dei rischi,non saprai mai quali cambiamenti erano necessari.. poiché l’espressione del Continue Reading →


Posted in Senza categoria by with no comments yet.

Forme d’onda di consapevolezza..

Buongiorno a tutti voi,vi amo immensamente!!! Forme d’onda di consapevolezza Il vostro spirito è in viaggio e ha un po’ di desideri tutti suoi.Il vostro Spirito vuole conoscere sé stesso per rispondere alla domanda:”Chi sono io?”Vuole conoscere se stesso e lo fa in tre modi:Esperienza,espansione ed espressione. La vostra anima desidera l’esperienza.Non può conoscere sé stessa senza esperienza così elargisce una vasta gamma di esperienza.E vuole continuare a espandersi.Lo spirito gioisce quando l’anima si espande.Tornare indietro non funziona.Rimanere neutri porterà prima o poi a un’esplosione-boom!Vuole anche esprimere quella gioia, perché conoscere interiormente la gioia e poi non esprimerla lascia insoddisfatti.L’anima vuole espandersi attraverso il canto,attraverso la musica,la letteratura attraverso il lavoro,attraverso una brutta relazione,attraverso un problema di salute. Sono tutte forme di espressione e questo è quanto lo spirito ama fare. C’è un’altra parte che conoscete molto bene.È il vostro aspetto umano.In questo momento,questa parte umana impegna considerevolmente la vostra consapevolezza,ma essa è una parte integrata del conto della vostra anima-esperienza-espansione-espressione.Ha una vasta gamma di danze e desideri.Ha in agenda tanti programmi,ma generalmente non si accorge dello Spirito e crede di agire per conto proprio.Allora si mette sulla difensiva,si isola e si focalizza sulla sopravvivenza. La sopravvivenza è la vecchia programmazione..Va sulla Terra e incarnati nella biologia-perché allora si possono fare delle esperienze-ma poi ci si rimane intrappolati.E così si impara a sopravvivere.È la vecchia programmazione.Spero che voi siete in grado di lasciar andare la programmazione, perché è veramente doloroso e limitante.Non avete bisogno di sopravvivere,avete bisogno di vivere… Il Continue Reading →


Posted in Senza categoria by with no comments yet.

La chiamata

Buongiorno a tutti voi vi amo immensamente!! Comunicazione corpo-mente Il vostro corpo sta subendo un cambiamento fondamentale nella struttura del DNA.Sta cambiando il modo in cui il corpo e la mente sono connessi,sta cambiando il sistema di comunicazione tra la mente e la vostra biologia. Ora la mente non cerca più di controllare il corpo. Il corpo e la mente si stanno mescolando insieme.Cioè,non avete un corpo fisico,una mente separata e uno spirito separato;essi stanno incominciando a mescolarsi insieme nel Corpo di Coscienza. Noterete che il corpo incomincia ad agire in modo diverso;diverso da come siete abituati.Ci sono effetti collaterali,ad esempio problemi allo stomaco,dolori e disturbi,un senso di debolezza fisica,stanchezza e tante altre cose.Prendetevi del tempo per ascoltare il vostro corpo.Che cosa vi è successo ultimamente? Molti altri avranno avuto un altro problema:sono aumentati di peso.Dicono:’Mangio meno che mai,eppure ingrasso.’Allora,incominciano una dieta folle,ma continuano a ingrassare e dicono:’Ma cosa succede?Io dovrei essere spirituale.Dovrei avere il controllo sul mio corpo.’ Sbagliato,tutto sbagliato, perché state usando ancora il sistema della vecchia energia del controllo mentale.Credete che venga dallo spirito.Non è vero.State ancora cercando di usare la mente per controllare la vostra vita,piuttosto che essere in uno stato di grazia dove il corpo,la mente e lo spirito lavorano insieme in modo naturale e senza soluzioni di continuità. Se ascoltate il corpo,invece di preoccuparvi del corpo,incomincerete a essere più rilassati.Incomincerete a capire la nuova fusione che sta avvenendo.Saprete esattamente di cosa il vostro corpo ha bisogno. La mente ha operato nello stesso modo basilare Continue Reading →


Posted in Senza categoria by with no comments yet.

Gli alleati

Buonasera a tutti voi,vi amo immensamente!!! Gli alleati “I migliori alleati,sono quelli che non ragionano come gli altri.Per questo,quando cerchi dei compagni con cui condividere l’entusiasmo del tiro,fidati del tuo intuito,e non curarti dei commenti altrui.Le persone giudicano sempre gli altri avendo come modelli i propri limiti,e a volte l’opinione della comunità è piena di preconcetti e timori… Unisciti a chi sperimenta,rischia,cade,si fa male,e torna a rischiare.Allontanati da chi asserisce dalle verità,critica chi non la pensa come loro,non ha  mai mosso un dito senza avere la certezza che avrebbe ottenuto rispetto,e preferisce avere certezze piuttosto che dubbi.


Posted in Senza categoria by with no comments yet.

Noi e gli oggetti

Buongiorno a tutti voi,vi amo immensamente!!! Noi e gli oggetti Il nostro cattivo rapporto con gli oggetti esprime a volte disordine interiore.Come rovesciare la situazione. L’argomento di questa nostra riflessione potrà apparire un po’ inconsueto.Anzi,se saremo in grado di esplorare dentro di noi le risonanze che può suscitare,forse riusciremo ad aggiungere armonia alle nostre giornate. Si tratta del rapporto fra il lavoro manuale e la nostra interiorità. Partiamo da una domanda.Come mai i monaci di ogni tempo danno così ampio spazio e valore al lavoro manuale?  E poniamocene anche un’altra: perché la nostra scrittura diventa diversa a seconda dell’età circostanze?A volte distesa,a volte accartorciata e spigolosa? Evidentemente esiste un rapporto preciso fra il movimento del corpo e la vita interiore e una corrispondenza fra lo stato psichico e i gesti. Troppo a lungo nella nostra educazione religiosa il corpo è stato visto come l’antagonista dell’anima,mentre esso è lo strumento nobile per la realizzazione del nostro obiettivo esistenziale:sviluppa al massimo tutte le potenzialità intellettive psichiche e fisiche che ci sono state donate dal Creatore.Compiere l’opera per cui siamo stati tratti dal nulla e destinati alla vita senza fine. L’armonia di una persona proviene dall’interdipendenza vissuta bene delle varie componenti di cui è formata.Senza possedere una propria armonia è difficile amare.E poiché amare è vivere, è evidente quanto sia importante. Ma torniamo al punto di partenza,al lavoro manuale e alla gestualità. In ogni lavoro manuale esistono degli strumenti,degli utensili che usiamo per ottenere lo scopo finale.In cucina le pentole,le posate,i prodotti alimentari,la Continue Reading →


Posted in Senza categoria by with no comments yet.

Estremi

Buongiorno a tutti voi,vi amo immensamente!! Estremi A causa della nuova energia che entra nella vostra vita,farete esperienza degli estremi del pendolo della vecchia energia,che oscilla da un estremo all’altro.Quando la vecchia energia e la nuova si uniranno la manifestazione diventerà totale e non sarà più quella degli estremi. A un estremo vi sentirete scoppiare di energia creativa.Avrete l’urgenza di creare della musica,di scrivere un libro o di dipingere un quadro.Questa urgenza creativa sarà irresistibile e vi capiterà nei luoghi più impensati. All’altro estremo ci saranno volte in cui vi sentirete assolutamente privi di ispirazione.Vi sentirete vuoti,spenti,e allora vi direte:”Un attimo mi sento profondamente creativo e un attimo dopo mi sento spento.”E io vi dirò:”Si è proprio così.” Questi due estremi sono giusti e importanti.Alla fine gli estremi si fonderanno insieme,ma non entreranno in uno stato neutro.Tornano a una espansione e a una piena manifestazione.Tutto questo,adesso,non può avere un senso, così vi invitiamo a vivere con il sentire. Ci saranno volte in cui sarete iperattivi con altre persone,pieni di attività e programmi.Ci saranno volte in cui andrete a letto pensando che siete così affaccendati da non sapere come fare.E all’altro estremo ci saranno volte in cui sentirete il bisogno di una pausa,di fermarvi,di non fare niente.Sentirete l’urgenza improvvisa di liberarvi di tutto per stare soli con voi stessi. Questo è giusto, perché avete bisogno che ogni vostra parte faccia quella pausa per riprendersi dopo tutta quella febbrile attività. Quando passate queste fasi di rapidi cambiamenti,ci saranno volte in cui dovrete Continue Reading →


Posted in Senza categoria by with no comments yet.

A volte basta una parola..

Buongiorno a tutti voi,vi amo immensamente!! A volte basta una parola Valorizziamo gli ultimi.Anche in famiglia c’è ne sempre uno.Eppure in ogni essere umano…. Ricordiamoci di valorizzare gli ultimi:i più sprovveduti,gli emarginati,gli ingenui,i non autosufficienti.Tutti coloro che per qualsiasi motivo vengono relegati in un angolo,messi a chiudere una fila..Non necessariamente poveri di denaro,ma di simpatia,di avvenenza,di fascino,di intelligenza,di salute;gli antipatici,i brutti,gli insulsi,gli sciocchi,i malati irrecuperabili.. Valorizziamoli, perché così farebbe Gesù.Avvicinandoli egli saprebbe trovare in quel disastro di persone qualcosa di amabile o saggio. È la capacità di vedere in ciascuno la sua piccola ‘perla di fiume’:nello sciocco la semplicità,nel brutto un guizzo di intelligenza superiore,nello sbandato la vena del poeta,nel malato la saggezza della sofferenza… Ma c’è anche un modo più quotidiano di valorizzare gli ultimi,quelli che fanno i lavori più modesti,per esempio.Basta una lode,una parola di incoraggiamento una stretta di mano un gesto di ammirato stupore per far sentire una persona più ricca.”Ma guarda come sei stato bravo a fare questa cosa,ma perché non me l’hai detto prima, perché tieni tutto nascosto?” C’è un ambito in cui gli ultimi vengono spesso ulteriormente confinati,disprezzati e anche emarginati.È la famiglia.Ultimo può essere la moglie casalinga o il marito senza successo nel lavoro,il figlio meno dotato,la suocera accettata di malavoglia.Sentirsi ultimo aumenta l’incapacità di un essere umano,lo incattivisce.E noi possiamo con qualche parola enuclearlo dalla sua solitudine,vissuta come tale anche se sta in mezzo agli altri. Terribile come questo emarginare gli ultimi sia una prassi nei luoghi di lavoro!A chi sta in Continue Reading →


Posted in Senza categoria by with no comments yet.

Le ricchezze dentro di noi

  Buonasera a tutti voi,vi amo immensamente!!! Le ricchezze dentro di noi Ciascuno di noi possiede dei doni o dei carismi.A volte persino a sua insaputa.È importante saperlo riconoscere per non sciuparli… Ciascuno di noi riceve dei doni fin dalla nascita.Doni intellettivi,di sensibilità,di capacità pratica che fanno parte della persona e la rendono diversa da ogni altra.. Questi doni sono buttati come un seme nella nostra identità,che tocca a noi far fiorire e fruttificare.E mentre il dono è del tutto gratuito,del suo sviluppo siamo  noi i responsabili. Nel coacervo di doni ve ne sono di ogni tipo:alcuni appariscenti,che quando sviluppati appaiono evidenti agli occhi di tutti come il talento dell’arte o l’intuizione scientifica;altri,che si presentano modesti,fioriscono in un’area più piccola,non hanno risonanza pubblica,ma sono di qualità​ anch’essi,come il dono del sorriso,del saper mettere a proprio agio,del comprendere e consolare,del gestire bene le piccole cose e rendere accogliente la vita a chi ci circonda.. I secondi sono doni in sottotono.Chi li possiede potrebbe non rendersene neppure conto e perciò pensare di essere persona di poco valore,di aver subìto un’ingiustizia all’atto della nascita. Questa sensazione può nascere da un errore di valutazione,anzi da una confusione fra doni e ruoli. Noi diamo soprattutto importanza al ruolo, cioè alla parte che uno finisce col rappresentare sulla scena umana,al successo e al potere. Ebbene,quel pizzico di sapienza divina di cui ciascuno è dotato e che costituisce il suo patrimonio di carismi e doni è più importante del ruolo.. Quando ci presenteremo a Lui,ci chiederà il Continue Reading →


Posted in Senza categoria by with no comments yet.

La forza del desiderio..

Buonasera a tutti voi,vi amo immensamente!! La forza del desiderio Per cambiare non basta aspettare che passi l’inverno o che le difficoltà siano spazzate via dal tempo…Sono desideri fedeli,quotidiani,confermati e attuati in scelte concrete,costanti,coerenti… “Mentre tutto appare immobile,qualcosa,da qualche parte,si muove,sta mutando,va crescendo..Ma tutto ciò,pur avvenendo apparentemente in modo inesorabile non accade condotto dal caso e dalla fortuità. Il calicanto,spoglio e inaridito,furtivamente,nel mezzo della stagione più fredda dell’anno,si veste-pur senza foglie-di minuscoli fiori gialli.Annuncia l’inverno.Parla di primavera.Sfida e vince la rigidità del gelo con la fragilità e la nudità di un piccolo fiore,che diffonde intorno a sé solo profumo,un profumo intenso,prepotente,attraente,capace di fermare e di inebriare di sorriso e voglia nuova di vivere,proprio quando tutto sembra fermi,immobile,irrigidito,morto. Essenzialità,fortezza,determinazione, gratuità sono i messaggi che consegna a quanti sono capaci di annusare il profumo della vita e di gioire del colore della novità che sempre domanda disponibilità,desiderio consapevolezza, temerarietà.. Ma non accade da solo questo miracolo di vita.Non cambiano da sole le cose.Non basta che passino i giorni.. Quel fiore profumato ha ricevuto alimento da un terreno reso duro e impenetrabile dalla rigidità di una stagione avversa capace solo-apparentemente-di bloccare e scoraggiare qualsiasi tentativo di movimento.. Persino le vivace fontane zampillanti che cantano al centro delle piazze,teatro del nostro muoverci instancabile e dei nostri molteplici tentativi d’incontro,restano bloccate fermate dal loro gesto più tipico.. Quante volte diciamo a noi stessi ciò che davvero vorremmo fare,essere diventare.Talora,timidamente,le confidiamo con pudore e desiderio a persone care,ad amici,ai nostri vicini compagni di strada.. Ma,poi,tutto sembra Continue Reading →


Posted in Senza categoria by with no comments yet.