Crea sito

Miracoli…

Buon pranzo a tutti voi vi amo immensamente!! Un immenso graziee😘😘😘 Miracoli “Un uomo attraversò terre e mari per verificare personalmente la straordinaria fama del maestro.’Che miracolo ha operato il vostro maestro?’chiese a un discepolo.’Be’, c’è miracolo e miracolo…Nel tuo paese è considerato n miracolo che Dio faccia la volontà di qualcuno.Nel nostro paese un miracolo che qualcuno faccia la volontà di Dio.. L’eta’ adulta “A un discepolo che pregava incessantemente il maestro rispose disse:’Quando smetterai di appoggiarti a Dio e ti reggersi sulle tue gambe?’Il discepolo era sbalordito:’Ma proprio tu ci hai insegnato a guardare Dio come padre!’Il maestro rispose:’Quando imparerai che un padre non è qualcuno a cui appoggiarsi,ma qualcuno che ti libera dalla tendenza ad appoggiarti??’ Sensibilita’ “Come posso sperimentare il mio essere tutt’uno con la creazione?’ ‘Ascoltando’,rispose il maestro. ‘E come debbo ascoltare?’ ‘Diventa un orecchio che presta svolto a ogni singola cosa che l’universo dice..Nel momento in cui senti qualcosa che tu stai dicendo,smetti..”(Anthony De Mello) Di una grandissima semplicità,ma nello stesso per l’occhio che vede e per l’orecchio che ore di una efficacissima potenza.. Un abbraccio di luce..      


Posted in Senza categoria by with no comments yet.

Cambiare vita

Un dolce giorno a tutti voi,vi amo immensamente!! Cambiare vita “Cambiare vita richiede prima di tutto una consapevolezza dal punto reale in cui ci si trova adesso.. Cambiare vita richiede poi una consapevolezza di cosa realmente vogliamo e…essere sicuri di non desiderare qualcosa che è in funzione degli ostacoli che abbiamo davanti,ma che sia realmente qualcosa che viene dal nostro cuore,da ciò che davvero vogliamo o meglio qualcosa che vuole la nostra anima.. Troppo spesso desideriamo Delle cose per”nascondere un vuoto o una ferita”,come dice Antonio Origgi.. Poi c’è un’altro passaggio importantissimo sempre sottovalutato. Non puoi invertire la rotta se prima non ti sei fermato. Cosa significa? Significa che se non ti piace ciò che stai vivendo,non puoi invertirlo totalmente all’istante perché ti faresti male.. Il primo passo saggio da fare è rallentare la velocità con la quale stai avanzando adesso,fino a fermarti.. Quando sarai riuscito a fermarti…potrai guardarti intorno e renderti conto di dove davvero vuoi andare.. Si dice che chi si ferma è perduto ed è vero,ma bisogna vedere perché ti sei fermato..se ti fermi perché non vuoi più avanzare e basta..si,sei perso,ma se ti fermi perché vuoi guardarti intorno,per ripartire poi nel modo giusto è un’altro discorso.. È probabilissimo che a quel punto tu sceglierai una strada che non avevi mai visto prima,mai presa in considerazione durante la tua corsa frenetica verso le volontà mentali,cosa assolutamente lontana dalla volontà del tuo cuore,della tua anima,del tuo spirito.. Quando ti sarai fermato dalla tua corsa mentale,potrai ascoltare il tuo Continue Reading →


Posted in Senza categoria by with no comments yet.

La domanda importante..

Un dolce pomeriggio a tutti voi,vi amo immensamente! La domanda importante.. “Allora da dove cominciare quando si decide di volersi tuffare nelle profondità della domanda più importante della vita? Apri il libro e dici a te stesso:”Parla di me.Tutto quello che è scritto qui svela il mio cammino nelle profondità più intime della mia anima.” È anche vero che la strada si fa poi tortuosa con il tempo. Perché,per quanto tu possa ricordare,ti sei sempre e solo preoccupato per ciò che accade nel mondo esterno:sei abituato e lamentato della cronica mancanza di soldi,del lavoro poco soddisfacente, dell’amore non corrisposto,dei tradimenti,del cattivo cibo…..;mentre ti senti pieno di gioia per l’acquisto di una nuova casa,di una nuova macchina, dell’arredamento nuovo o se mangi del buon cibo o guardi un bel film..E,tutto considerato questo ti può bastare.. E poi succede qualcosa… Sei assalito dal pensiero,sempre più vivo,che tutti questi piaceri erano passeggeri e inconsistenti..Non riesci a rassegnarti all’idea che l’essere umano-questa fondamentale fusione di intelletto e cuore-venga al mondo solamente per gratificare il corpo e poi scomparire per sempre… Improvvisamente il pensiero che la vita potrebbe continuare in eterno inizia a balenare nella tua mente.. Da dove arriva questo pensiero? Sembra una storia di fantascienza.. Può essere che la tua intuizione sia giusta?Si…infatti è possibile vivere per sempre.. Questo pensiero giunge dal punto più profondo che c’è in te.Questo punto,nascosto in fondo dentro di te, è il posto in cui si trova l’eternità..Ti chiama incessantemente,cercando di farti capire che tutto il resto non Continue Reading →


Posted in Senza categoria by with 2 comments.

Acqua nel deserto..

Una dolce sera a tutti voi,vi amo immensamente!!! Acqua nel deserto… Sfiorai i momenti,quelli scritti di un passato indelebile,di vecchie storie narrate…di così tante maschere che si scioglievano di fronte all’essenza del mio stato di essere…Conobbi,e percepii la parola “mio” appoggiato ad ogni pensiero,parola e azione… chissà quante volte venne usata,senza che io mi accorgersi della sua arrogante padronanza.. Possedevo un senso dell’io arrogante, prepotente,che si mascherava di finto buonismo…invece era una mancanza,una perdita di qualcosa di misterioso,di un tassello mancante nell’opera benefattrice di una natura… Non volevo credere,che quell’uomo ero io..non volevo dare ascolto a quella voce che cercava in tutti i modi di indicarmi la via,una via di sacrificio,di lavoro…..di un super lavoro…su di me… Appunto lo vedevo come un sacrificio,come un peso quasi impossibile da trasportare,da governare,troppo grande e troppo lungo,senza inizio e senza una fine….infinito come quello che non conoscevo… Lacrime versate,stanchezze che spostavano il mio essere vagabondo in cerca di un sorso di acqua…deserto,deserto,guidato dall’unica cosa che mi rimaneva, la fede…e certe giornate perdevo anche lei per qualche istante…….camminare,camminare….affamato di desideri,e di conseguenza tristezze,sofferenza… Guardavo il cielo ,in segno di resa…con gli occhi che gocciolavano e le labbra senza parole…troppo secche e senza forza…..Viaggiai,viaggiai,appoggiato su un idea di una ricompensa alla fine di questo mio faticoso viaggio… E nella situazione disastrosa conobbi Dio…un Dio diverso da tutte le presentazioni che le religioni disegnavano come verità… Era ed è tutto quello che avevo conosciuto,in mezzo al deserto…….. Abbracciato e protetto come un figlio,fui ripulito e liberato,e Continue Reading →


Posted in Senza categoria by with no comments yet.

Un nuovo sorriso!!

Un dolce pomeriggio a tutti voi,vi amo immensamente!!! “Crearsi un nuovo mondo..Sorriso stampato,e dentro un milione di idee…Questa la chiamo, Felicità!!!” (Rizzello Carmine) Un abbraccio di luce…


Posted in Senza categoria by with comments disabled.

Patch Adams….(bellissima storia)

Un dolce giorno a tutti voi,vi amo immensamente!! Oggi,voglio presentarvi un personaggio meraviglioso…ma lascio a lui la parola…. Patch Adams “Le guerre,prima di prendere il corpo di mio padre,si erano prese la sua anima.In realtà non si è mai dedicato molto a me,come padre intendo.Fortunatamente avevo una madre fantastica e tutto quello che oggi apprezzate di me lo devo a lei:mi ha donato l’etica,il senso della meraviglia,della curiosità e soprattutto l’insistenza circa l’importanza di amare indistintamente tutte le persone.. Sono nato nel 1945 e sono orfano di guerra,mio padre era un ufficiale dell’esercito americano e per questo sono cresciuto nelle basi americane di un po’ tutto il mondo. Quando avevo sedici anni mio padre morì,tornammo negli Stati Uniti e ci stabilendo al sud.Era il 1961 e mi resi conto di una triste verità,quella che definisco il terremoto della mia vita:le persone di colore erano completamente private di qualsiasi tipo di diritto umano semplicemente perché la loro pelle era di un colore diverso dalla nostra.La mia reazione davanti alle discriminazioni che mi circondavano era quella di mettermi sotto al letto a piangere..In realtà,nonostante tutto,ero un bambino felice,ma tra i sedici e i diciotto anni tentai di togliermi la vita tre volte, perché non volevo vivere in un mondo che aveva deciso di portare avanti l’ingiustizia. Era il 1963 ed ero tra il mio secondo e terzo ricovero psichiatrico,quando decisi di partecipare al famoso incontro promosso da Martin Luther King a Washington.I have a dream,ho un sogno.. C’ero io e con me Continue Reading →


Posted in Senza categoria by with comments disabled.

L’uccellino…

Una dolce sera a tutti voi,vi amo immensamente!! L’uccellino “Sentite,sentite:mutilare la montagna,atterrare alberi per costruire case.. Là,nella vecchia città,altre case..Stenti,affanni,fatiche,d’ogni sorta: perché? Siamo in campagna qua;il languore ci ha sciolto le membra; è naturale che illusioni e disinganni,dolori e gioie,speranze e desideri ci appaiono vani e transitori,di fronte al sentimento che spira dalle cose che vedranno e sopravanzano ad essi,impassibili.. Ecco,sdraiato,voi buttate all’aria il cappellaccio di feltro:diventate quasi tragico,esclamate: -Oh ambizioni degli uomini! Già.Per esempio,che grida di vittoria perché l’uomo come quel vostro cappellaccio, s’è messo a volare,a far l’uccellino!Ecco intanto qua,un vero uccellino come vola…L’avete visto?La facilità più schietta e lieve,che s’accompagna spontanea a un trillo di gioia..Pensate adesso al goffo apparecchio rombante e allo sgomento, all’ansia, all’angoscia mortale dell’uomo che vuol fare l’uccellino!! Qua un frullo e un trillo;la un motore strepitoso e puzzolente,e la morte davanti….il motore si guasta,il motore d’arresta;addio uccellino! -Uomo- dite voi sdraiati sull’erba-lascia di volare! Perché vuoi volare?E quando hai volato? Bravi.Lo dite qua,per ora,questo; perché siete in compagna,sdraiati sull’erba.Alzatevi,rientrate in città e,appena rientrate lo intenderete subito perché l’uomo voglia volare.. Qua,cari miei,avete veduto l’uccellino vero,che vola davvero,e avete smarrito il senso e il valore Delle ali finte edel volo meccanico.Lo riacquisterete subito là,dove tutto è finito e meccanico,riduzione e costruzione:un altro mondo nel mondo;mondo manifatturato, combinato,congegnato;mondo d’artificio,di stortura,d’adattamento,di finzione,di vanità;mondo che ha senso e valore soltanto per l’uomo che né è l’artefice…”(Pirandello) Si,in effetti essere come l’uccellino che vola nel cielo libero è e sarà la nostra grande ambizione…Pensate che Leonardo da Continue Reading →


Posted in Senza categoria by with comments disabled.

Tutto poteva andare diversamente..

Un dolce pomeriggio a tutti voi,vi amo immensamente!! Poteva andare diversamente… “Tutto poteva andare diversamente….diverso,da come? Niente può essere diverso,e nessuna situazione entra nella nostra vita perché doveva andare diversamente.. Qui bisogna ristabilire un concetto perso da molto tempo:tutto viene nella forma che deve venire..senza distinzione tra buono o cattivo.. Poiché ogni cosa è un bene per noi..probabilmente non un bene per il nostro ego,per il nostro corpo abbondante portatore di desideri,che poi portano con sé i rispettivi effetti….. Nessuno ci obbliga a proseguire verso una strada,possiamo girare l’angolo e lasciare che quella situazione negativa cade da sola nella sua oscurità… Molte volte diventiamo dipendenti dell’ombra,e lasciamo che il sole illumini la nostra schiena..Ecco perché la luce sembra una cosa impossibile da raggiungere,e l’ombra una cosa inevitabile… Cattiva sorte o buona sorte, è solo una visione.. L’altra sera mi son ritrovato a guardarmi la mia mano,sembra quasi un gioco idiota,ma,son sicuro che alcuni di voi lo fanno..Mentre guardavo la mia mano con la luce che proiettava la tv,un intuizione mi sorprese.. Sembrava al quanto ridicolo pensarla,ma come mi è stato insegnato:la verità giace nelle cose semplici….incominciai a giocherellare,analizzando quella rotazione della mano..e tutto avveniva con armonia..ad un certo punto la fermai,e proprio lì ho visto la luce e l’ombra…. Voi direte che cosa c’entra..ma adesso vi spiego.. Quando ci ripieghiamo sul nostro passato,noi siamo ombra,non esistiamo e non riusciamo a percepire la luce…mentre quando rivolgiamo Il volto verso il sole cioè verso il presente,il nostro potenziale,la nostra bellezza,viene illuminata….. Fate Continue Reading →


Posted in Senza categoria by with comments disabled.

I sussurri del sangue

Un dolce pomeriggio a tutti voi,vi amo immensamente!! I sussurri del sangue Il sangue parla…Hesse aveva ragione come tutti i poeti,scrittori e veggenti che,in tutte le epoche,hanno imparato ad ascoltare i sussurri del loro sangue..La mente è nel sangue…Non è un’immagine poetica,una metafora: è una verità letterale.. Attualmente sappiamo che alcune cellule del cervello producono sostanze chimiche che influiscono sul nostro umore e sul nostro modo di pensare..Depressione,agitazione, tranquillità,paura, ansietà:queste e molte comuni emozioni sono collegate in modo decisivo all’azione di alcuni agenti chimici denominati neuropeptidi e neuro trasmettitori…Anche molte cellule del sangue producono sostanze chimiche,in certi casi identiche a quelle fabbricare dalle cellule cerebrali;tra queste si trovano le famose endorfine,potenti antidolorifici naturali che agiscono anche sul nostro umore.. Il quadro che comincia a deliniarsi farebbe presumere l’esistenza di più di un tipo di cervello.. C’è il cervello anatomico che è quello racchiuso nella scatola cranica.. Poi c’è il cervello funzionale,costituito dai tessuti e dagli elementi chimici di tipo cerebrale,che assolvono funzioni tipiche del cervello e possono essere situati o meno all’interno del cranio.. In questa ottica,la mente,nella misura in cui è connessa al cervello,sembra permeare ogni angolo e cavità del corpo,essendo molto poco il tessuto corporeo privo di irrorazione sanguigna.. Queste nuove scoperte aprono un’altra finestra sulla mente non localizzata..Non intendiamo qui la mente che ci spinge attraverso il tempo o quella che si protende oltre il corpo,ci riferiamo invece a un significato meno audace della mente non localizzata:la mente non fissamente collocata nel cervello,quella confinata a un luogo specifico all’interno della Continue Reading →


Posted in Senza categoria by with comments disabled.

Il mio senso dell’essere..

Un dolce pomeriggio a tutti voi,vi amo immensamente!!! Il senso della mia vita è essere.. “il senso della mia vita è essere..poi il resto è solo giudizio,chi si diverte,chi si arrabbia,chi mi ama,e chi mi odia…ma alla fine io non cambio mai pelle… In questo periodo mi sono state dette cose che mi hanno ferito,ma mai e poi mai distrutto…..Osservo,in silenzio,ascolto continuo ad essere e mi guardo lo spettacolo…. Lo sapete la cosa più divertente?? Che non c’è niente che io devo aspettare,ma solo sorridere, perché tutto quello che ho sempre desiderato si sta realizzando….Beati gli ultimi che saranno i primi… Mi son sentito umiliato,massacrato,ultimo degli ultimi…ma sto risalendo senza fretta,amando quello che faccio più della mia stessa pelle, più della mia stessa vita….” Io ringrazio chi mi sta accanto con tutto il mio cuore…Solo questo,un grandissimo grazieeee.. Ma il bello sta per venire adesso….Ambizioso?Si…Sognatore?Si…Ma ricordatevi una semplice cosa chi sogna,realizza…..Visionario?Anche….Fallito?lo sono stato,probabilmente lo sarò ancora,ma dove cado, lì è il momento che la forza che è in me incomincia a vivere e a realizzare…(Rizzello Carmine) Un abbraccio di luce


Posted in Senza categoria by with comments disabled.